Adele Tirante

FORMAZIONE:

Ha seguito laboratori con Michele Sinisi su “I sei personaggi in cerca d’autore”di Luigi Pirandello e su “Zio Vanja” di Cechov,  Giancarlo Sepe ” Le tre sorelle” di Cechov e  su “Gente di Dublino” di Joyce”, nonchè La  Palestra dell'attore, Lina Wertmuller, Davide Enia, Emma Dante, Vincenzo Pirrotta, Franco Scaldati, Gaetano Bruno e Sabino Civilleri

-2003-2004 scuola teatrale del teatro Vittorio Emanuele di Messina (biennale), con  Donato Castellaneta      ( Pupetto)  e Maurizio Marchetti tra gli altri.

-2001 Lezioni di canto Jazz tenute da Rosalba Bentivoglio .

-2007 Laurea in ”Tecnologie dell’istruzione e della comunicazione “, facoltà di Scienze della formazione di Messina, con una tesi in Storia e critica del cinema.

- Maturità Scientifica;

-  Maturità   liceo psicopedagogico, Istituo Sacro Cuore, santa Teresa di Riva (ME);

Dialetti: siciliano ; Inflessione romanesca e napoleta, cnalabrese;

Lingue: Inglese  (ottimo/cantato ottimo), spagnolo (buono/cantato ottimo), francese (discreto/cantato ottimo)

Elementi basilari di movimento del corpo e danza.

 Sport: nuoto, equitazione

 Altro: cantante.

Strumenti musicali: autoharp.


PREMI-SEGNALAZIONI:

-nel 2009 e 2011 vincitrice per due volte del premio  I teatri del sacro con rispettivamente “ Euphoria” e “Hermanos/fratelli”, da lei scritti e codiretti;

-2007 menzione speciale al premio internazionale di sceneggiatura “Salvatore Quasimondo”;

-2005 finalista alla 48esima edizione del Premio  Riccione  per  il  Teatro  con il testo “Scantu”;

-2005 finalista del concorso   World of salt   di Arezzo Wave, con il racconto “Non c’è che mare”;


CINEMA 

-2018 “Lo Spietato”, regia di Renato De Maria, in lavorazione, ruolo: Caterina;

-2017 “All the money in the world” regia di Ridley Scott, ruolo Maria;

-2017 “De spectaculis” film dei Lapingra, ruolo: matrona romana;

-2016-1017 “The music of silence” regia di Micael Radford, ruolo: zia Ines;

-2011 “La scossa”-  U. Gregoretti episodio “Lungo le rive della morte” ;

-2009  “Baarìa”    regia di Giuseppe Tornatore, ruolo: Rosalia-;

2010 “The Museum of wonders” di Domiziano Cristopharo, ruolo: Olimpia;


TV

-2017-18  “I Medici, master of Florence” seconda serie , regia di Jon Cassar e Jan Michelini;

-2017 “Il cacciatore di Mafiosi” regia di Stefano Lodovichi, raiuno, ruolo: Anna;

-2015  “Il giovane Montalbano” regia GianlucaTavarelli, ruolo: la signora Tripepi;


CORTI

-2014  protagonista del corto “La mano sinistra” di Francesco Vincent Rita prodotto da Marta Vespignani

-2011 “Salvatore”  di Bruno e Fabrizio Urso, (caricato su rai play), nella cinquina finalista (dei corti) dei David di Donatello 2011, selezionato allo “Short film corner” del festival di Cannes 2011, vincitore di “Arcipelago”2011 e del Molise film festival 2011; Cortodorico; miglior corto italiano al Festival Pontino del corto; segnalazione speciale ai nastri d'Argento 2012; c4 Production – Paris; ruolo protagonista: Maria;

-2004 “Ultimatum”, regia di Nello Calabrò , Festival di Bellaria (protagonista);

-2002 “Una voce poco fa”  , regia di Nello Calabrò, finalista Taormina film festival, protagonista;


TEATRO:

-2018 “La masseria delle allodole” regia di Michele Sinisi, dal romanzo di Antonia Arslan, festival del dramma popolare di San Miniato, ruolo: Ismene;

-2018 “Goghgaugin” (testo premio Fersen alla drammaturgia) di Bianca Nives Togliani, ruolo: Sien;

-2017-18 “Werther a Broadway” regia Giancarlo Sepe, in prova al teatro la comunità di Roma, ruolo: Camilla;

-2017  “Abecedario americano” regia di Giancarlo Sepe, Comp. Umberto Orsini, ruolo: Eleonore Fox;

-2017 “Washington square” regia di Giancarlo Sepe, produz. Comp. Orsini, ruolo: Lavinia Pennymann;

-2016  “The Dubliners” regia di Giancarlo Sepe, ruolo: Maria;

-2015-2016 “Elisir” di e con Mirko Dettori, spettacolo di varietà al Salone Margherita;

-2015 “Comme un souvenir” regia di Micha Van Hoecke, ruolo: comme un chanteuse, attrice cantante principale;

-2014-15 “Padam Padam”, concerto spettacolo su Edith Piaf di e con Adele Tirante e Mirko Dettori;

lavora da diversi anni con il regista  Luciano Melchionna in varie produzioni, tra cui

-2007-2017 “Dignità  autonome  di prostituzione” (candidato agli olimpici del teatro come novità italiana del teatro, premio Golden Graal); 2010  Muraglie  (finalista al premio Riccione 2005) di Nello Calabrò, ruolo Rosa (protagonista); 2009-2010 La stanza delle donne di G. Schina, ruolo: la guardiana; 2003 La Disfatta, con Giampiero Cicciò, Taormina Arte Inverno.

-2012 “L'ufficio” di M. Torre e G. Ciarrapico, regia Ninni Bruschetta, ruolo (coprotagonista): Anna;

Ha scritto, interpretato e diretto all'interno della compagnia” Che cosa sono le nuvole” fondata con Nella Tirante i seguenti spettacoli: 2011 Hermanos/fratelli (vincitore dei Teatri del sacro 2011); 2009 “Euphoria”, (produzione de “I teatri del sacro”-ETI, FEDERGAT); 2008-2009  Scantu ( testo di Adele Tirante finalista Premio Riccione 2005);

Collaborazione con la compagnia “Divano occidentale orientale” fondata da Giuseppe L. Bonifati; 2010 Ammaliata, Primavera dei teatri, ruolo: Raziè.

2011-2012  “Picasso e la ragazza rapata” di Dacia Maraini, regia Antonio Calenda, ruolo: Concha (protagonista); teatro Stabile del Friuli, teatro di Messina;

- 2011 “Patri i famigghia” regia R. Bonaventura, produzione del teatro di Messina, ruolo (protagonista): Angelica;

-2008  “Love  & crash”   regia di David Gallarello, Teatro Stabile dell' Abruzzo, ruolo: Desdemona;

-Ha lavorato con il regista Walter Manfrè in: 2006/2007  “Il vitalizio”   di Pirandello, ruolo: La Malanotte; --2005  “Agata”  di R.Familiari, ruolo: prefica;

Ha lavorato all'interno della compagnia “Pubblico incanto” fondata e diretta dal regista e drammaturgo Tino Caspanello dal 1997 al 2006 nei seguenti spettacoli:  2006 “Fughe”,  Rosso Festival (CL); 2005  “Malìa”   da “ Lunaria ” di V.Consolo; 2001   “BiancoNero”; 2000   “Kiss”; 2000  “Textures”; 1998  “Il colore rosso del mare”; 1997  “Eclissi”; 1997  “Stabat Mater”   di Jacopone da Todi.

-2005” Ncastratu  ‘ntesta  ‘nlignu   sicilianu”   concerto-azione di e con Adele Tirante (testi Sciascia, Bufalino, Buttitta; parole,  racconti, filastrocche, mavarie, canzoni della tradizione popolare siciliana) ;

-2004 “Orione Antonello Morgana”, -Università degli studi di Messina - regia di Giovanni Boncoddo;

-2004” I gobbi del Campanile-  manuale   minimo   di   teatro”, regia Maurizio Marchetti , Donato Castellaneta , Antonio Lo Presti; (vari ruoli)

-2003  “Pagine aperte di un laboratorio”- Saggio del laboratorio del Vittorio Emanuele , regia Maurizio Marchetti,  Donato Castellaneta;

-2004 Noi leggiavamo un giorno per diletto , letture e ballate bretoni e provenzali del XIII e XIV sec,  di e con Adele Tirante e Nella Tirante;

-dal 1997- 2004  ha collaborato come cantante e attrice nel gruppo di ricerca popolare Argeno  di di G.Cavarra e M.Rizzo negli spettacoli: Lo stretto  questa  gabbia;  Passio;  Al di là del mare;  Notte Santa;  Fataciumi;

-2000” Mediterraneo, il silenzio delle sirene” di e con Donatella Venuti;


MUSICA (cantante ):

-2018 in uscita il suo disco d’esordio come cantautrice: “Adele e i suoi eroi”;

-2016 primo premio come migliore interpretazione al premio musicale “Ugo Calise”;

-si esibisce regolarmente con un repertorio italiano e francese dei primi del novecento con Mirko Dettori presso Micca Club (Roma);

 -nel 2009 fonda con Cristiana Giustini il duo cantautorale “Le scarpette rosse”, segnalato a “gli ascolti del Tenco”, “Martelive 2011”, fondiamo il talento 2011”, Musica controcorrente, partecipa al programma di web radio rai “Via Asiago live”; il duo si esibisce regolarmente in clubs e locali,

-2006 finalista del Biellafestival,  premio nazionale per la musica indipendente ;

-2006 vincitrice della sezione musica inedita del concorso “Golden Rock” II ediz. (Catania);

-2006 semifinalista e premio della giuria universitaria del premio Musicultura  (Premio Recanati)  XVII edizione;

-2006 selezionata  da Demo   di Michel Pergolani e Renato Marengo, su radio uno rai;


PUBBLICITA’:

-2015 Spot amaro Lucano, regia e costumi, Michela Canonero (premio Oscar), ruolo: Marchesa Casati;

-2008 “ Il teatro torna a casa “ regia di Luciano Melchionna, con Franca Valeri, Manuela Mandracchia, Giorgio Colangeli, Ministero della Pubblica Istruzione.

Autorizzo il trattamento dei dati personali D.Lgs. 196/2003